13 giugno 2015

KABEBA KRAZY RUN 4.0

Logo-Kabeba-bianco

 

Per il quarto anno consecutivo, ritorna la corsa più pazza del Borgomanerese, sempre con novità e nuove sorprese:

 

KABEBA KRAZY RUN 4.0

IV EDIZIONE

Sabato 7 Luglio, ore 19.00

 

ISCRIZIONI ONLINE DA GIOVEDI’ 7 GIUGNO
Costo: solo 5 euro!!

 

 

Cos’è? All’interno della manifestazione Kabeba, una corsa goliardica e non competitiva con OSTACOLI di vario genere (naturali e non) lungo il tracciato: 2 ripetizioni di un circuito di 4 km (per un totale di 8km circa), dove serviranno corsa, forza e tanta voglia di divertirsi. E come ogni iniziativa all’interno del Kabeba, lo scopo della manifestazione è BENEFICO!

 

E’ GRADITO UN TRAVESTIMENTO GOLIARDICO

 

 

Premi? Vengono premiati i primi 3 classificati uomini e le prime 3 donne. Vengono inoltre premiati il miglior travestimento uomo, il miglior travestimento donna ed il miglior travestimento di gruppo.

Iscrizioni? Dal 8 Giugno sarà possibile e consigliato pre-iscriversi online per assicurarsi un posto per la corsa (a numero chiuso): l’iscrizione, la sottoscrizione del regolamento ed il pagamento dovranno essere formalizzati nei giorni della manifestazione Kabeba (5-6-7 Luglio). Sarà comunque possibile iscriversi fino al giorno della manifestazione.

Partner? Ogni edizione della Kabeba Krazy Run viene realizzata grazie all’aiuto degli amici di TRAIL-RUNNING.it (sito).

Costo dell’iscrizione? solo 5€ !!

Oltre al pettorale per la gara sono inclusi i servizi di parcheggio, docce, deposito-borse e servizio sanitario a cura della Croce Rossa di Borgomanero.

 

Curiosi? Più delle parole, possono dire le immagini delle scorse edizioni: prendeteci tutto questo, aggiungete il Kabeba, e Sabato 7 Luglio sarà davvero il giorno più “crazy” dell’estate!

 

Seguici sulla pagina Facebook della corsa

  11794443_960656374000741_7898795298714207199_o

_DSC8402

_DSC8572

1R4A5701

_DSC8632

_DSC8520

 

 

Note:
-gara aperta a tutti dai 16 anni in su.
-gara a numero chiuso di 250 partecipanti (chi si iscrive per primo, corre!)

L’organizzazione declina ogni responsabilità in caso di danni a persone o cose durante la manifestazione.